È partita la missione del “sistema Italia” a Ekaterinburg

Mosca, È partita la missione del “sistema Italia” a Ekaterinburg, capitale della regione di Sverdlovsk, guidata dall’ambasciatore d’Italia a Mosca, Cesare Maria Ragaglini.

L’evento si chiuderà il 20 giugno. “Alla missione, organizzata dall’Ufficio Ice di Mosca, prenderanno parte anche 20 aziende italiane, attive nei settori della meccanica, delle costruzioni, dell’arredamento e della logistica. La regione è tra le più aperte nella Federazione agli investimenti stranieri e presenta interessanti opportunità d’investimento per le nostre compagnie. Il programma avrà come momento centrale il forum per gli investimenti ‘Italy meets Urals’ (20 giugno), all’interno del quale avverranno gli incontri tra imprese italiane e russe”, si legge nel comunicato dell’ambasciata italiana a Mosca.

L’ambasciatore Ragaglini visiterà inoltre la centrale elettrica di Enel e terrà una lecture all’Università federale degli Urali sulle relazioni italo-russe. L’ambasciatore incontrerà infine il governatore pro tempore della Regione di Sverdlovsk, Kuyvashev, e il Sindaco di Ekaterinburg, Rojzman.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...