Israele accelera la costruzione di un muro sotterraneo con Gaza

Nei prossimi mesi accelereremo la costruzione di questa barriera. Speriamo che la costruzione venga completata nell’arco di due anni”, ha detto il generale Eyal Zamir, comandante della regione militare Sud. Stando a quanto riportato dai media, l’opera consisterà in un muro di cemento dotato di sensori, profondo decine di metri e alto sei metri da terra. Sono un migliaio i lavoratori già impegnati nel cantiere e l’operà costerà 3 miliardi di shekel (circa 710 milioni di euro).

“Spero che Hamas non attacchi il cantiere del muro, sebbene consideri questi tunnel uno strumento strategico contro Israele”, ha detto alla radio militare il ministro della Costruzioone, Yoav Galant, membro del gabinetto di sicurezza ed ex comandante della regione militare Sud. Galant ha precisato che il muro sarà scavato in territorio israeliano parallelamente alla barriera di sicurezza che chiude la Striscia di Gaza a Nord e a Est.

Sono una trentina i tunnel scoperti e distrutti nell’estate del 2014 durante l’ultima guerra condotta da Israele contro Hamas a Gaza, enclave palestinese che il movimento islamista controlla dal 2007 e sottoposta a blocco da parte di Israele.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s