Perchè Alfano regala 200 milioni di soldi pubblici agli africani?

Per Salvarsi alle prossime elezioni politiche, Alfano si arruola nelle Truppe Africane di Bergoglio

Dopo essere stato rifiutato a destra e sinistra e dopo aver ricevuto numerose porte in faccia, l’ultima strada da percorrere: propaganda e finanziamenti per la chiesa stile ex DC

Dopo una leggera curva a destra, Alfano ha scelto di svoltare tutto a sinistra. E anche questa volta ce la farà.

Repubblica Centrafricana: ministro Esteri Alfano condanna ondata di violenze contro comunita’ cristiana

Il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Angelino Alfano, ha condannato le violenze che stanno colpendo la comunita’ cristiana nella Repubblica Centrafricana. In una nota sul suo profilo Twitter, il responsabile della Farnesina ha dichiarato:

Mi unisco al grido di dolore di papa Francesco di fronte all’efferata violenza omicida che ha colpito il Centrafrica. Mi unisco al grido di dolore di tutti coloro che soffrono ogni qual volta la liberta’ religiosa e’ violata e viene versato sangue innocente nei luoghi di culto. Nessuno ha il diritto di uccidere chi prega

Rafforzare la frontiera esterna per evitare le partenze dei migranti irregolari“. E’ l’obiettivo “strategico” del Fondo per l’Africa, 200 milioni di euro stanziati dall’Italia per avviare una collaborazione su questo fronte soprattutto con Libia, Tunisia e Niger.

Il progetto è stato presentato oggi dal ministro degli Esteri Angelino Alfano. Con questo decreto per la prima volta vengono destinate risorse ad hoc per la gestione della frontiera, che si aggiungono a 430 milioni di cui già dispone la Cooperazione, ha spiegato Alfano.

L’Italia fornirà “equipaggiamento, strumenti tecnici, formazione delle forze di sicurezza locali” sulla base delle richieste dei partner nordafricani e ci saranno verifiche sulla realizzazione effettiva dei progetti. Il principio e’ che ”l’Italia salva vite umane e mette soldi sul tavolo, quindi e’ leale e chiede la stessa lealta’ ai partner”, ha sottolineato Alfano.

Peccato che sappiamo bene che i fondi si perderanno in parte per strada, in parte torneranno in Italia a finanziare chi li ha voluti, e tutto il resto sarà intascato dai regimi paramilitari che tengono in ostaggio i popoli africani per conto di potenze occidentali, le stesse che remano contro l’Italia. Quindi perchè non finaziarle? Mandiamogli 430 milioni di euro dei contribuenti Italiani – deve aver pensato il Ministro… e così andiamo avanti, verso il baratro democratico e sociale.

L’Ue non ha mantenuto gli impegni sui ricollocamenti, ma il lavoro di protezione delle frontiere esterne non merita la stessa sfiducia, anche perchè è più complicato“, ha proseguito il ministro degli Esteri rispondendo ad una domanda sulla questione migranti durante la presentazione del fondo italiano per l’Africa.

L’Ue ha previsto uno stanziamento “importante” di 500 milioni di euro, e l’Italia lavora perchè si sfruttino tali risorse con il principio della “collaborazione con i partner africani”. Nel frattempo, comunque, “noi facciamo i nostri accordi bilaterali per fare diminuire le partenze, sperando che questa azione possa camminare insieme con quella europea”.

Per Alfano “non dobbiamo costruire muri, ma rendere ancora più forte il matrimonio tra solidarietà e sicurezza“, (ripete persino le parole di Bergoglio) e tra l’altro frenando le partenze dei migranti irregolari si colpisce il business dei trafficanti di esseri umani, ha rilevato il ministro.

Chissà che parte di quei fondi non vadano proprio alle ONG di Bergoglio che operano in Africa perchè in siffatto modo il risultato elettorale sarebbe praticamente un successo assicutato.

Maverick F.A.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...