Italia-Kazakhstan: Eni e’ sponsor unico del Tour del Teatro alla Scala ad Astana

Eni ha l’onore di essere lo sponsor unico ufficiale di questa iniziativa culturale promossa dal Presidente della Repubblica del Kazakhstan, Nursultan Nazarbaev, e organizzata sotto la supervisione del Ministro della cultura e dello sport kazaco, Arynstanbek Mukhamediuly.

expo-2017-astana-kazakhstan

Lo riferisce un comunicato stampa, secondo cui Eni lavora con il Teatro alla Scala da decenni e ha il piacere di accogliere i suoi talentuosi artisti presso l’Astana Opera House per la seconda volta. Durante il tour, che si aprira’ in occasione delle celebrazioni della festivita’ nazionale del Kurban Ait, il Coro e l’Orchestra del Teatro alla Scala interpreteranno importanti opere del loro repertorio, quali “Falstaff” di Giuseppe Verdi e la “Sinfonia n.9 in re minore, op. 125” di Ludwig van Beethoven.

La tourne’e del Teatro alla Scala in Kazakistan e’ stata presentata oggi nel corso di una conferenza stampa svoltasi negli spazi del press centre dell’Opera di Astana. Alla conferenza hanno partecipato il Ministro della Cultura della Repubblica del Kazakistan Arystanbeck Mukhamediuly, l’Ambasciatore d’Italia Stefano Ravagnan, il Direttore dell’Opera di Astana Galym Akhmedyarov, il Sovrintendente del Teatro alla Scala Alexander Pereira, il Maestro Zubin Mehta, il regista Damiano Michieletto e il baritono Ambrogio Maestri. La tourne’e include il 1°, 4, 6 e 8 settembre quattro rappresentazioni di Falstaff di Giuseppe Verdi dirette da Zubin Mehta nell’allestimento di Damiano Michieletto con scene di Paolo Fantin e costumi di Carla Teti presentato con grande successo al Festival di Salisburgo e alla Scala. Nel ruolo del titolo torna Ambrogio Maestri, che ormai ha superato le 250 rappresentazioni in questa parte, mentre Carmen Giannattasio e’ Alice Ford, Yvonne Naef e’ Quickly, Rosa Feola e’ Nannetta, Annalisa Stroppa e’ Meg Page, Francesco Demuro e’ Fenton e Massimo Cavalletti Ford. Cajus sara’ Luca Casalin, Francesco Castoro Bardolfo e Gabriele Sagona Pistola.

flag-pins-kazakhstan-italy

Il 7 e il 9 settembre Zubin Mehta dirigera’ la Sinfonia n° 9 di Ludwig van Beethoven nella sala principale dell’Opera di Astana con la partecipazione dei solisti Federica Lombardi (soprano), Peter Sonn (tenore) e Liang Li (basso). La parte del mezzosoprano sara’ eseguita dalla solista dell’Opera di Astana Tatyana Vitsinskaya.

Il Coro sara’ diretto dal M° Bruno Casoni. La prima tourne’e del Teatro alla Scala in Kazakistan ha avuto luogo dal 30 giugno al 4 luglio 2014: il Corpo di Ballo scaligero, che ha presentato il Don Chisciotte di Minkus nella coreografia di Nureyev, e’ stato la prima compagnia ospite del Teatro da poco inaugurato. In quella occasione i due teatri hanno firmato un protocollo di collaborazione. Il Teatro alla Scala nel corso della sua ha realizzato oltre 800 rappresentazioni fuori sede in 39 Paesi, adempiendo alla missione statutaria di diffusione della cultura e della tradizione musicale italiane nel mondo.

Annunci

One thought on “Italia-Kazakhstan: Eni e’ sponsor unico del Tour del Teatro alla Scala ad Astana

  1. Pingback: Italia-Kazakhstan: Eni e’ sponsor unico del Tour del Teatro alla Scala ad Astana — PROVIDENTIANET.COM – Onda Lucana

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...