India e Cina sfruttano al massimo il suolo africano mentre l’italia si prende i profughi

India-Africa: prosegue in Etiopia il tour del presidente indiano Kovind Addis Abeba

Prosegue la visita in Africa del presidente dell’India, Ram Nath Kovind, la prima da quando ha assunto l’incarico, a luglio. Due le tappe: Gibuti ed Etiopia, paesi centrali nella strategia di espansione di Nuova Delhi nel continente africano, fortemente conteso dalle grandi potenze globali, Cina in testa.

ia_india_china_africa

Il rafforzamento delle relazioni diplomatiche e istituzionali con l’Africa orientale, il miglioramento della cooperazione economica e un rinnovato interesse ai temi di difesa e sicurezza nell’Oceano Indiano: sono queste le principali questioni al centro del viaggio presidenziale, di quattro giorni. A Gibuti Kovind e’ stato ricevuto dall’omologo Omar Guelleh con cui ha firmato ieri un accordo per istituzionalizzare le consultazioni in materia di politica estera.

Nel corso dell’incontro bilaterale, che ha avuto luogo nel palazzo presidenziale di Gibuti, Kovind ha ringraziato Guelleh per il sostegno fornito da Gibuti durante l’operazione di evacuazione dei cittadini indiani in fuga dal conflitto nello Yemen nel 2015 e ha discusso con il presidente gibutiano del rafforzamento della cooperazione nei settori marittimo e delle energie rinnovabili.

16-10-2015-india-africa-slider

Kovind ha inoltre auspicato la rapida ratifica dell’adesione di Gibuti all’Alleanza solare internazionale (Isa), lanciata dal primo ministro indiano Narendra Modi e dall’ex presidente francese Francois Hollande in occasione della Conferenza sul clima di Parigi (Cop 21) del 2015. In precedenza il presidente indiano ha incontrato gli esponenti della comunita’ indiana locale cui ha fatto presente che la crescita dell’India “apre nuove opportunita’ di collaborazione” e che la diaspora indiana ha “un ruolo importante nella costruzione di ponti” tra il paese di origine e il resto del mondo. Kovind, primo presidente indiano a visitare Gibuti, ha quindi esortato i suoi connazionali a non dimenticare le loro radici, dovunque si trovino.

Il presidente indiano si e’ detto onorato di essere il primo a recarsi nel paese africano e ha sottolineato che la scelta non e’ stata casuale. “Non e’ una coincidenza, ma una decisione consapevole. Le relazioni col bellissimo continente dell’Africa sono speciali per noi. L’Oceano che ci collega puo’ chiamarsi Indiano, ma appartiene a tutti noi“. Gibuti e’ un partner di rilievo dell’India col quale il volume degli scambi bilaterali ha raggiunto i 284 milioni di dollari nell’ultimo anno. L’India ha inoltre ampliato la sua linea di credito al Gibuti a 49 milioni di dollari, destinati principalmente alla realizzazione di infrastrutture.

india-africa-in-numbers

Mentre quella di Kovind e’ la prima visita in assoluto di un capo di Stato indiano a Gibuti, Guelleh si e’ recato in visita ufficiale in India due volte dall’inizio del suo mandato, nel 1999. Inoltre, mentre Gibuti ha aperto la sua ambasciata a Nuova Delhi nel 2004, l’India non ha una propria rappresentanza diplomatica nel paese africano, a differenza degli Stati Uniti e della Cina. La visita di Kovind risponde quindi anche alla necessita’ per il paese asiatico di rafforzare la propria presenza diplomatica in un paese cruciale per il monitoraggio della pirateria nell’Oceano Indiano. Da Gibuti Kovind e’ quindi partito per l’Etiopia, primo presidente indiano in visita dal 1972.

1446010225-147_top-commodities-traded-between-india-and-africa-by-value-2013-14-2014-15-us-billions-chartbuilder

Le maggiori compravendite di commodities tra India ed Africa

 

1447845069-976_Top-10-countries-without-access-to-improved-toilets-Number-of-people

Numero degli abitanti che non dispongono di servizi igienici in casa

1429090728-935_countries-sending-remittances-to-india-billion-chartbuilder

Nazioni che inviano disponibilità finanziarie all’India

Anche ad Addis Abeba saranno firmati accordi per istituzionalizzare le consultazioni in materia di politica estera e per rafforzare la cooperazione economica. L’India e’ fra i primi tre investitori stranieri in Etiopia, con investimenti pianificati per quattro miliardi di dollari, mentre il volume degli scambi bilaterali l’anno scorso ha sfiorato il miliardo di dollari. Piu’ in generale, l’intenzione da parte dell’India di rafforzare la cooperazione bilaterale con il continente africano e’ stata chiaramente espressa dal primo ministro, Narendra Modi, nel corso del vertice India-Africa che si e’ tenuto nell’ottobre 2016 a Nuova Delhi.

eu-china-trade-infographics

Aumenteremo il nostro sostegno alla vostra visione di un’Africa prospera e unita quale importante partner mondiale”, aveva detto in quel frangente il premier Modi rivolgendosi ai capi di Stato e di governo presenti al vertice. Una promessa, quella del primo ministro indiano, che si e’ tradotta nell’annuncio di finanziamenti all’Unione africana per 10 miliardi di dollari in cinque anni.

Per rafforzare la nostra partnership, l’India offrira’ all’Unione africana 10 miliardi di credito e aiuti per 600 milioni di dollari. Questi includeranno un Fondo di sviluppo India-Africa del valore di 100 milioni di dollari e un Fondo sanitario di 10 milioni di dollari“, aveva precisato nel corso del suo intervento al vertice. I finanziamenti si aggiungono ai crediti gia’ concessi ai paesi africani a partire dal 2008

L’India si e’ impegnata con 7,4 miliardi di dollari di credito e 1,2 miliardi di dollari di aiuti a partire dal primo vertice India-Africa nel 2008 e in meno di dieci anni il volume degli scambi commerciali bilaterali e’ raddoppiando superando i 70 miliardi di dollari, facendo dell’India una delle principali fonti di business nel continente africano.

china_lifts_uncle_sam

Providentia_H

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...